PROGETTI CON LE SCUOLE

La sensibilizzazione sulla natura : una questione di mani, cuore e cervello

Negli ultimi decenni il rapporto tra l’uomo e la natura è cambiato radicalmente. Ai bambini, in particolar modo, manca sempre più il contatto fisico con l'ambiente naturale. Ciò è paradossale: la generazione di oggi è ben informata sui problemi ambientali globali e sulle loro interrelazioni, ma al contempo non ha un accesso emotivo e fisico diretto alla natura.

I concetti pedagogici proposti dall’educazione allo sviluppo sostenibile e dall'educazione ambientale dovrebbero concentrarsi su esperienze pratiche ed emotive nella natura, piuttosto che restare relegate all’ambiente scolastico e teorico. L'educazione ambientale a contatto con la natura è infatti molto più efficace, per esempio, rispetto alla lettura su internet di un trattato teorico sulla minaccia alle zone golenali. I bambini dovrebbero allora uscire di più, per scoprire quali creature vivono nel loro ambiente e quali habitat naturali si trovano nelle loro vicinanze.

A tal fine, i bambini devono avere l'opportunità di entrare in contatto direttamente con piante e animali e di percepire la natura in prima persona con tutti i loro sensi.

Attività di un giorno

Insieme a un educatore ambientale, gli studenti passano una giornata a costruire stagni per l’ululone dal ventre giallo o a combattere piante invasive. L’attività può essere proposta come alternativa a una gita scolastica, o nell’ambito di progetti settimanali.

Settimana di educazione ambientale

Guidati da esperti, gli alunni hanno la possibilità di realizzare un lavoro pratico di conservazione della natura della durata di una settimana. I bambini hanno in tal modo molto tempo per esplorare molteplici forme di vita nel loro ambiente naturale e per imparare importanti nozioni di base sull'interdipendenza tra esseri umani e natura.

Terreni scolastici

In collaborazione con la direzione delle scuole, Naturnetz propone misure e interventi concreti per una riqualificazione ecologica di terreni scolastici. La realizzazione pratica dei lavori è portata avanti da Naturnetz, grazie all’impiego di civilisti. Ciononostante, la collaborazione con alunni e docenti è da considerarsi comunque auspicabile.

it_ITItaliano